Meditazione, preghiera e vigilanza di Sè

Il pensiero è alla base di tutto ciò che facciamo. Dal piano delle idee e nel regno della mente si origina ogni evento manifesto sul pianeta. Questo la dice lunga sulla qualità del pensiero umano. Tutto ciò che sperimentiamo nella nostra vita manifesta, è il frutto di un processo mentale avviato in momenti anteriori. Tutto ciò che vivremo domani è il prodotto di ciò che pensiamo oggi. Il futuro nasce attimo per attimo, quindi dobbiamo necessariamente diventare abili nel ri-orientare un processo ancora troppo contaminato da forze distruttive, aprendoci ad una comprensione dei meccanismi del pensiero, imparandone il controllo e la padronanza.

Nella maggior parte dei casi, l’essere umano produce forme pensiero inconsce, attivate da stati d’animo, emozioni, sentimenti distorti, paure, tensioni, depressioni che, automaticamente, senza che siano minimamente osservati e portati alla luce dell’io cosciente, attivano processi mentali profondamente distorti, responsabili delle esperienze dolorose. A ciò si aggiunga che la mente, confinata da sovrastrutture educative, sociali, culturali ecc. è ulteriormente gravata da ipercriticismo, disprezzo o rifiuto di diversi punti di vista, presunzione di essere nel giusto; attitudini che alimentano ulteriore estraniamento e distruttività.

Tuttavia, la mente è un grande grande strumento, qualora usato con consapevolezza. La mente può essere il nostro alleato per unificare, creare sviluppo e crescita interiore, individuale e collettiva, aprendo finestre di opportunità mai concepite prima. Grazie alla mente possiamo esplorare nuove realtà, rivelare a noi stessi nuove conoscenze, approcciare la vita aprendoci a visioni inconcepibili prima, visioni che vanno ben oltre la logica e il pragmatico piano fenomenico. Andare oltre, trascendere la materia è un’esperienza a cui non ci è concesso di accedere fino a che rimaniamo entro i confini della razionalità; ma, paradossalmente, non possiamo trascendere la mente senza che questa cooperi fattivamente e consapevolmente. L’unica risorsa della mente per “traghettare” la coscienza dallo stato logico-razionale allo stato trascendente è la meditazione. Questa del resto non è altro che “attività della mente, volta a trascendere la mente stessa” (cit. Massimo Rodolfi).

Praticare costantemente la meditazione prepara la mente ad espandersi, disciplinandone i flussi ed educando la coscienza ad orientare l’attenzione dall’esterno verso l’interno, concentrando l’energia, così, verso il centro della coscienza, vitalizzando tutti i livelli dell’essere: dal corpo fisico al corpo spirituale.
Grazie alla meditazione affiniamo la nostra capacità di percepire la realtà entrostante la forma, ampliamo la nostra sensibilità ai vari influssi a cui siamo soggetti, impariamo gradualmente a discriminare ciò che proviene dai regni inferiori da ciò che proviene dalla Voce della nostra Anima, rendendoci sempre maggiormente consapevoli di noi stessi.

Conoscersi è il vero scopo della vita nella materia; meglio ancora: ri-conoscersi, in quanto entità spirituali che fanno esperienza di sè su questo piano di manifestazione. Quando questo comincia ad accadere nella vita di un’essere umano, ecco che, quasi magicamente, iniziamo a comprendere i nostri simili e non percepirli più come entità totalmente separate da noi, in quanto comprendere sé stessi, comporta la naturale comprensione degli altri e della vita tutta.
L’umanità è giunta a un punto cruciale, ci resta veramente pochissimo tempo per costruire consapevolmente la Via che unisce i due regni:quello umano e quello spirituale. Siamo chiamati a rivoluzionare il nostro modo di pensare, la nostra visione comune, affinché quante più anime possibile possano varcare la soglia di quel sentiero in cui si impara ad operare in armonia alle Leggi Spirituali. Per questo servono meditazione, preghiera e auto-osservazione.
“Vi sono più cose realizzate dalla preghiera (tramite la creazione sui piani interiori) di quante il mondo possa immaginare.”

 

Testo a cura di LaLuceDiGaia

® Riproduzione consentita con citazione della fonte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...