Quanta affinità hai con l’altro?

Non esiste l’uomo ideale, né la donna ideale. Esiste qualcuno che è adatto a te. Se siamo armonizzati con noi stessi, tecnicamente potremmo vivere con chiunque a fianco, ed amarlo, poiché noi siamo integri.
Integrità e integrazione hanno la stessa radice: non può esserci integrazione del principio spirituale al sé inferiore, se prima non si è percorso il sentiero per costruire l’integrità.
Integrità significa essere coerenti a sé stessi al massimo delle proprie capacità, alias: sento-penso-dico (ma anche no…:il silenzio è oro!)-faccio; in un continuum fluido e coerente.
Quante volte: sentiamo qualcosa, ma il pensiero ci contraddice perché le convenzioni ci impongono di pensarla diversamente, però poi non abbiamo il coraggio di esporci, e diciamo ciò che ci fa comodo, e poi agiamo in un altro modo ancora?
Perseguire l’integrità significa sento: rifletto sul mio sentire; penso: in accordo con quel sentire; parlo: solo se necessario e conformemente a ciò che sento-penso; faccio: in armonia a ciò che ho compreso. Pian piano si impara a farsi guidare dalla luce interiore che tutto conosce.
In questo graduale percorso di crescita interiore ho constatato che la musica, i bambini, i colori, gli animali sono risorse preziose e possono essere un metro per valutare la nostra crescita interiore.
Se non ami la musica (intesa come armonia/equilibrio/sinfonia di suoni) hai un problema di connessione con il tuo sentire profondo e il tuo cuore è indurito.
Se non ti senti spontaneamente spinto a voler condividere il tuo tempo con dei bambini, non sei in contatto col tuo bambino interiore e non gli consenti di esprimersi.
Se non provi tenerezza profonda e amore protettivo nei confronti degli animali, devi ancora fare strada.

Una persona risvegliata alla consapevolezza superiore rispetta profondamente gli animali e sente un forte impulso di amore protettivo e tenero verso di loro.
Quando un cuore è toccato dalla Presenza Divina, o meglio ancora la contiene e la manifesta, è morbido, pulsante e vibrante di calda energia, come un sole che irradia e nutre ogni creatura vivente. Allora tutte queste condizioni sono presenti e si amplificano in modo esponenziale, in termini di sentire, via via che la coscienza si espande e nuove vette sono raggiunte.

Se un cuore non è indurito non si può essere insensibili alla musica o alla compagnia dei bambini, né all’amore tenero per gli animali. Non si può resistere alla gioia di abbracciare e giocare con i nostri piccoli, al piacere di coccolare ed essere coccolati da un animale, al provare euforia e meraviglia davanti a un arcobaleno o ad un paesaggio naturale.

Questo è il mio modo personale per verificare certe mie sensazioni riguardo all’incongruenza di certi personaggi che affermano di “ESSERE”, di aver conquistato vette di consapevolezza, ma che di fatto esibiscono una spiritualità di facciata e in realtà sono aridi come un deserto.

La spiritualità è fatta di cose pratiche, semplici, quotidiane.
E’ ESSERE PRATICAMENTE ciò che si predica.
Un utile termine di valutazione: ami la musica?; Ti piace stare coi bambini? Quanto affetto puoi esprimere per gli animali? Mostrami
 come ti rapporti ai bambini e agli animali. Lì vedrò quanto usi il cuore e quanto colore e calore c’è nella tua vita. Lì Saprò chi sei.

Testi di La Luce di Gaia

® Riproduzione consentita con citazione della fonte.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...